102riga.gif (2190 byte)

William Beer (1797 – 1850)

 

 

 

marte.jpg (31743 byte)William Beer era un ricco banchiere di Berlino, che fondō un proprio osservatorio.

Collaborō attivamente con l’astronomo Johann Heinrich von Mädler, per la realizzazione della prima carta lunare, che fu pubblicata fra il 1837 e il 1838. La carta rimase per decenni un modello insuperato.

Insieme eseguirono anche numerose osservazioni di Marte, dal quale fecero numerose mappe. Furono i primi a riferire d’aver osservato una la presenza d’una banda oscura attorno alla periferia della calotta polare in contrazione. Questa banda fu poi osservata da numerosi altri astronomi ed erroneamente attribuita da Lowell, all’infradiciarsi del terreno per lo scioglimento dei ghiacci. Beer e Mädler rielaborarono anche le osservazioni di Herschel riguardo il periodo di rotazione di Marte che alla fine risultō di 24h37m23,7s (appena di un secondo superiore alla sua reale rotazione!)