Gli EDITORIALI

di Stefano CAVINA

 

 

Mars Science Laboratory al via

 

Un’altro anno è passato. Mutamenti più o meno previsti mi hanno costretto ad sospendere le attività sul sito, complice l’assenza di notizie significative sull’esplorazione di Marte e sugli sviluppi dell’astronautica in generale. Il poco tempo libero è stato dedicato interamente al  completamento del mio ultimo libro Apollo, la cui pubblicazione è prevista per la primavera del 2011, in coincidenza con la ricorrenza del cinquantennale del lancio di Yuri Gagarin.

Il 2011 porterà finalmente il lancio del Mars Science Laboratory dopo un rinvio di due anni. L’attesa per questa missione è trepidante, il suo arrivo su Marte, previsto per il mese di agosto 2012 aprirà una nuova prospettiva per l’esplorazione del Pianeta Rosso.

Con Curiosity, com’è stato chiamato il grosso rover, il JPL e la NASA aprono un nuovo ciclo esplorativo passando dalla direttiva “segui l’acqua” alla più impegnativa e sotto certi aspetti sconvolgente “cerca la vita”. Gli indicatori ci sono tutti, Marte è un pianeta che ha conosciuto un lontano passato simile alla Terra e ha tutte le prerogative per aver dato luogo a forme di vita elementari, forme di vita che potrebbero essersi evolute per sopravvivere all’ambiente estremo del pianeta o essersi messe in “ibernazione” in attesa di nuovi cambiamenti climatici che periodicamente sconvolgono il pianeta.

Voglio inoltre ringraziare Marco Zambianchi per la sua cordialità e competenza nell’organizzazione di Astronauticon5, che quest’anno ha avuto come Ospite d’Onore la mia amica Samantha Cristoforetti.

Auguro a tutti voi un felice 2011.

 

Stefano CAVINA